Guida ai Prestiti Online

Una guida semplice, completa e gratuita ai finanziamenti online

Guida ai Prestiti Online

Guida ai Prestiti Online

Nell’ambito dei prestiti online attualmente il mercato presenta svariate prospettive. Posto di fronte a un’ampia gamma di prodotti, forniti da numerosi interlocutori finanziari, il consumatore deve passare al vaglio il maggior numero possibile di offerte di prestito, per individuare le condizioni più confacenti alle proprie esigenze.
In generale, per quanto concerne un prestito, di qualunque tipologia, è necessario analizzare le cosiddette politiche di rischio: essendo un prodotto per sua natura rischioso per l’ente che lo concede, esistono parametri vincolanti che fanno propendere per un’erogazione del credito e che variano da una società all’altra, specie per quanto riguarda il caso dei prestiti a protestati. I fattori più rilevanti che vengono valutati sono:

  • l’importo del finanziamento richiesto (di norma per una cifra superiore ai 7.500 euro occorre fornire maggiori garanzie)
  • livello reddituale del cliente (un prestito superiore ai 7.500 euro può essere concesso solo se viene osservato un determinato rapporto tra la rata stabilita e il reddito dell’interessato)
  • affidabilità creditizia del richiedente (valutata in base ai suoi trascorsi in campo finanziario o a insolvenze pregresse).

I principali elementi da prendere in considerazione in sede di sottoscrizione di un contratto di finanziamento sono il TAN (tasso annuo nominale); il TAEG (tasso effettivo globale); le spese di istruttoria, di incasso rate e di invio estratto conto; le coperture assicurative; eventuale penale di estinzione anticipata.

Le agenzie di credito o finanziarie sono autorizzate a erogare capitali in cambio del pagamento degli interessi sul denaro prestato. Le banche costituiscono il luogo deputato alla concessione di un finanziamento, ma spesso richiedono condizioni e interessi poco competitivi rispetto ad altri enti specializzati. Nondimeno, per i mutui i clienti si rivolgono solitamente alle banche stesse, in quanto giudicate maggiormente affidabili, mentre per i prestiti preferiscono le piccole agenzie che, essendo soggette a costi inferiori, offrono condizioni più favorevoli: ci sono numerose agenzie specializzate in prestiti personali che possono essere d’aiuto.
Per chiedere un prestito è consigliabile rivolgersi a banche o ad agenzie specializzate iscritte a un albo dell’Ufficio Italiano Cambi (UIC).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *